SCUOLA: SONO OLTRE TREMILA
GLI STUDENTI LECCHESI
AGLI ESAMI DI TERZA MEDIA

notte prima degli esamiLECCO – Sono 3.306 gli studenti lecchesi che stanno studiando per gli esami di terza media. Giovedì il coordinatore provinciale degli esami di stato, Domenico Rosa, dirigente dell’istituto comprensivo di Cassago Brianza, in questi giorni nella veste di coordinatore provinciale, ha incontrato i 31 presidenti di commissione – 23 presidi e otto docenti – per istruirli e capire eventuali problematiche.

Tra venerdì e sabato le commissioni si riuniscono per la riunione preliminare, per poi essere pronti settimana prossima. Non c’è un calendario uguale per tutte le scuole, come accade per la maturità, ma la maggior parte degli istituti partiranno tra lunedì e martedì con la prima prova. Questo viene tenuta come ultima prova scritta il test Invalsi, temutissimo dagli alunni, che sarà affrontato venerdì 19 in tutte le scuole d’Italia. Gli esami poi continueranno non oltre il 30 giugno.

L’Ufficio scolastico provinciale, tramite il provveditore Luca Volontè, ha fatto sapere che saranno 2.950 i giovanissimi che affronteranno gli esami nelle scuole pubbliche, mentre 356 sono gli iscritti alle paritarie. A questi si dovranno aggiungere alcuni studenti, uno o due al massimo, che parteciperanno agli esami da privatisti, perché seguiti totalmente dalla famiglia. In tutto si parla di 144 classi, 128 negli istituti statali e 16 private. In tutta la provincia sono 37 i plessi in cui ci saranno gli esami di terza media, 29 pubblici e otto paritari.

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati