SCUOLE, RINNOVO SINDACALE.
CISL SODDISFATTA DEI RISULTATI

OLYMPUS DIGITAL CAMERALECCO – Nel rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU), Cisl Scuola Monza Brianza Lecco cresce, mentre Cisl FP consolida la posizione.
“Ringraziamo tutti coloro che hanno dato fiducia alla Cisl” ha dichiarato Mirco Scaccabarozzi, della segreteria Cisl Monza Brianza Lecco. “Siamo soddisfatti del buon risultato ottenuto, che conferma la Cisl secondo sindacato con il 29,40% nella scuola e con il 23,5% nella funzione pubblica. Lo siamo anche per i risultati di tutto il sindacalismo confederale, Cgil Cisl e Uil si sono confermate le sigle complessivamente più votate e rappresentate”.

Nelle parole del segretario generale della Cisl Scuola, Matteo Giammanco, c’è tutta la soddisfazione per il risultato raggiunto: “Ci abbiamo creduto fino in fondo, lavorando senza sosta, portando avanti le nostre battaglie anche senza grandi clamori, e la squadra Cisl Scuola ha conseguito un ottimo risultato sul territorio, raccogliendo 1190 voti ed eleggendo 43 delegati nelle diverse Istituzioni scolastiche”.

cisl fiomGli fa eco Nicola Turdo, Segretario Cisl FP: “Nonostante una campagna elettorale fatta di invettive nei nostri confronti provenienti da sigle corporative, la Cisl FP ha tenuto il campo grazie alla credibilità dei suoi delegati e alle politiche di tutela messe in atto in questi anni. Il primo dato interessante è la crescita degli enti in cui siamo presenti (66 nel 2015, 105 nel 2018 – di cui 54 su Lecco e 51 su Monza) con un incremento di circa 30 candidati presentati in più. Il secondo dato rilevante è il numero di voti totali validi ottenuti, complessivamente 2428, che aumentano di quasi il 7% circa rispetto a tre anni fa (erano stati 2274 nel 2015). Terzo elemento di rilievo è anche il numero delle RSU elette: 160, di cui 62 sul territorio di Lecco e 98 su Monza.

Il tutto nonostante, purtroppo, qualche flessione registrata nel comparto Sanità, concausa la riforma sanitaria regionale che ha modificato gli assetti logistici e una campagna spregiudicata di alcune sigle sindacali autonome che hanno sopperito alla mancanza di idee con le invettive di rito. Ma i nostri candidati e i nostri eletti sono donne e uomini che ogni giorno testimoniano il valore del lavoro con professionalità, voglia di partecipare in prima persona, spesso in un contesto sociale e lavorativo difficile, complesso, a volte anche avverso”.

Pubblicato in: Associazioni, lavoro, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .