SI CHIUDE CON SUCCESSO
LA “PRIMA-VERA FESTA”: VIAGGIO
NEI VICOLI STORICI DI RANCIO

RANCIO1LECCO – Il concerto del coro “Grigna” chiude la “Prima-vera Festa” di Rancio. La manifestazione alla sua nona edizione in questo fine settimana ha accompagnato i visitatori attraverso gli angoli più antichi e caratteristici del quartiere ai piedi del monte San Martino.

Molte le bancarelle di piccoli manufatti e produzioni alimentari artigianali sistemate nei vicoli che si inerpicano intorno al santuario di S. Maria Gloriosa e anche tanta musica e balli con il coro “Cantate con noi“, il gruppo “Le donne nude“, il complesso folk “I Tavernicoli” e il coro “Grigna“.

Nel corso dei due giorni sono state proposte anche attività didattiche e ludiche: la conferenza “Bruno Bianchi tra arte, restauri e paesaggio“, una dimostrazione di caseificazione del latte con degustazione di formaggi alla fattoria di Rancio, lo spettacolo per bambini “Guarda…Ascolta” a cura dell’associazione “IlfiloTeatro” e, accompagnati da Tiziana Rota, una visita guidata al cimitero adiacente il santuario, dove è seppellito anche l’alpinista Carlo Mauri.

RANCIO2Nei vicoli ha trovato spazio anche un angolo dedicato al cibo dove a piccoli prezzi si sono potute degustare frittelle e torte fatte in casa.

Lungo tutto il percorso esposizioni di quadri e fotografie che ritraevano i volti degli storici abitanti del luogo.

Un vero successo per la “Prima-vera Festa” che ha attirato molti lecchesi e non, alla scoperta di uno dei più suggestivi e panoramici quartieri di Lecco.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .