SI STACCA UN CHIODO, ALPINISTA LECCHESE RISCHIA LA VITA

SCHILPARIO (BG) – Si è sfiorata la tragedia oggi in Valle di Scalve. Un escursionista lecchese, 49 anni, in cordata con un amico, è precipitato per una ventina di metri in un dirupo nella zona vicina al Rifugio Cimon della Bagozza a Schilpario. Sul posto l’elisoccorso del 118.

L’uomo, ferito riportando trauma cranico e toracico per avere sbattuto contro la roccia, ma cosciente, è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Probabilmente si è staccato un chiodo dalla parete.

schilpario bagozza

 

 

 

Pubblicato in: Montagna, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .