SOGNO/PERIZIA PSICHIATRICA.
GUZZETTI INFERMO MENTALE?

GUZZETTI KILLER 1pLECCO – Resta un’ultima chance per scagionare Roberto Guzzetti, unico indagato per l’omicidio di Maria Adeodata Losa, l’anziana di 87 anni trovata uccisa tre mesi fa nel suo appartamento a Sogno, frazione di Torre de’ Busi. Quale? Dichiarare la sua incapacità di intendere e di volere.

Questa l’ultima richiesta delle indagini preliminari, in sessanta giorni gli esperti erigeranno la perizia psichiatrica di Guzzetti e qualora ne risultasse infermo mentale, questi si avvarrebbe dell’impossibilità di essere condannato.

Guazzetti si è sempre professato innocente, sebbene le impronte sul luogo  del delitto siano le sue, come confermato dai Ris di Parma: nello specifico, le tracce sulle macchie di sangue di cui era impregnata la tovaglia su cui giaceva il corpo della vittima coincidono oltre il 95%.

> Continua a leggere su Il Giorno

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati