SORPRESO A RUBARE A CIVATE,
GIOVANE MAROCCHINO ARRESTATO

carabinieri-notte-5LECCO – Sorpreso a rubare capi d’abbigliamento in un supermercato di Civate è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Valmadrera poiché responsabile di rapina impropria.

L’episodio è avvenuto ieri sera. Un cittadino marocchino 20enne, irregolare in Italia, è stato sorpreso dal personale addetto alla sicurezza, all’uscita del negozio subito dopo aver asportato capi di abbigliamento per un valore di circa 100 euro. Una volta scoperto, nel tentativo di allontanarsi, ha spintonato gli addetti venendo però bloccato subito dopo.

La refurtiva, recuperata, è stata immediatamente restituita mentre l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Lecco. Questa mattina si è celebrato il processo con rito direttissimo, a seguito del quale il giovane è stato condannato a mesi dieci e giorni venti, pena sospesa.

Sono state avviate nei suoi confronti le pratiche per procedere all’espulsione.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati