SPACCIO DI “MARIA”: I CARABINIERI
ARRESTANO DUE GIOVANI

SEQUESTRO DROGA E ALTROCALOLZIOCORTE – I Carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato di detenzione illegale due giovani (A.M., 19enne di Lecco e O.A.F., 24enne originario della Costa d’Avorio, ma domiciliato a Valmadrera).

L’intervento è stato attuato nel pomeriggio di ieri a Calolzio, quando un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile impegnato nei pattugliamenti del territorio ha intercettato un veicolo ritenuto sospetto, ed i cui occupanti, alla vista dei militari, hanno dato evidenti segni di agitazione, tanto da indurre i Carabinieri ad approfondire i controlli.

Sottoposti a perquisizione, i due giovani sono stati trovati in possesso di 160 grammi di marijuana, suddivisa in più confezioni e nascosta in varie parti del veicolo; nelle successive perquisizioni domiciliari è stato rinvenuto presso l’abitazione del 19enne un altro modico quantitativo della stessa sostanza che, “per gli elementi emersi nel corso delle indagini, appariva destinata ad alimentare il traffico di stupefacente nel capoluogo”. Nel corso della perquisizione inoltre, il cittadino ivoriano è stato trovato in possesso di una somma di denaro considerata provento dell’attività di spaccio e posta sotto sequestro.

Al termine degli accertamenti i due giovani sono stati associati alla casa circondariale di Lecco ni attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

carabinieri sequestro

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati