SPORT AL TOP NEL 2015
UN ANNO DI EMOZIONI

ripamonti nicola kayak canoa mondialiLECCO – Un anno di sport nel Lecchese. E’ vero che il 2015 non ha avuto i fasti degli scorsi anni, i dodici mesi passati saranno comunque da ricordare.

In estate il canoista di Ballabio Nicola Ripamonti si è regalato il biglietto per le Olimpiadi a Rio de Janeiro che si terranno l’anno prossimo. Nei giorni scorsi invece lo sciatore lecchese Tommaso Sala ha esordito in Coppa del mondo in Val d’Isere. Ottima prova, seppur non a medaglia, negli Italiani di arrampicata sportiva in prova unica per la valmadrerese Manuela Valsecchi, del Team Gamma.

Negli sport di squadra il Rugby Lecco si è distinto particolarmente. I blucelesti sono stati autori di un campionato inaspettato, giungendo secondi in serie B(1). Ai playoff, contro il Casale, è però sfumato il sogno che non ha comunque intaccato una stagione spettacolare.

Olginatese Calcio Lecco esultanza 02Ottima annata anche per la Calcio Lecco, che a maggio è arrivata seconda nel girone B di serie D. Posizione che mantiene tuttora nello stesso campionato. Le numerose vittorie del club di via don Pozzi hanno permesso alla formazione di vincere la particolare classifica dell’anno solare tra tutte le formazioni della provincia. Seconda in questa graduatoria è arrivata l’Olginatese. Anche se sulla sponda dell’Adda il 2015 sarà ricordato di più per la lunga squalifica del campo a seguito di una testata tirata da un supporter a un guardalinee.

In estate il Calcio Lecco a 5 si è ridimensionata, abbandonando la serie A2 e ripartendo dalla C1. Mentre una nuova società è nata, o meglio rinata. Si tratta dei Commandos Brianza, unico club di football americano nel Lecchese.

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .