STRAGE DI CHIUSO/”GAFFE”
DI ALFANO SOTTOLINEATA
DALLA STAMPA NAZIONALE

alfano a skytg24LECCO – Ha suscitato molti commenti l’uscita del ministro dell’Interno Angelino Alfano in margine alla tragedia di ieri a Lecco. Come anticipato da LeccoNews domenica, Alfano aveva dichiarato durante un’intervista rilasciata a Sky “Non daremo scampo a chi ha commesso questo efferato gesto”. I media nazionali si sono scatenati parlando di “gaffe” da parte del titolare del Viminale, ma il caso – ricorda ad esempio Il Giornale – “era già risolto”.

Durissimo in materia Luigi Ferrarella a pagina 28 del Corriere della Sera:
Ieri mattina Angelino Alfano ha ritenuto di dichiarare anche sulla strage delle tre bambine di Lecco: “Inseguiremo e non daremo scampo all’assassino finché non lo avremo preso. Appena finita la trasmissione convocherò i vertici della Polizia e troveremo chiunque sia stato” ha scandito ai microfoni di Sky TG 24, benché a quell’ora già tutti a cominciare dai Carabinieri che la stavano interrogando e per finire con le agenzie di stampa diramate sino a quel tempo avessero intuito il ruolo centrale della madre. (….)
Madre che subito confessava costringendo il ministro a ripiegare via Twitter sulla “enorme tristezza per un gesto di follia“. Sarebbero solo smanie dichiaratorie – conclude Ferrarella sul Corriere – in sé rubricabili a ineleganze di poco conto, se non tradissero però un malcerto confine dell’interpretazione del ruolo istituzionale che è quello di dispensare sicurezza piuttosto che marketing.

>>> L’INTERVISTA INTEGRALE AD ALFANO
(da Sky.it – il passaggio su Chiuso a 2’50” circa)

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati