TAGLI ALLE PULIZIE DELL’OSPEDALE:
CGIL CISL E UIL CONTRARIE,
PRESÍDI A LECCO E MERATE

ospedaleLECCO – Contro i tagli e le riduzioni dei servizi di pulizie in appalto presso gli Ospedali di Merate e Lecco FILCAMS CGIL FISASCAT CISL UILTuCS di Lecco organizzano due presidi di protesta davanti ai cancelli dei rispettivi ospedali: 29 luglio 2015 dalle ore 9 alle 12 presso l’ospedale di Merate (Mandic) 30 luglio 2015 dalle ore 9 alle 12 presso l’ospedale di Lecco (Manzoni).

Le Organizzazioni Sindacali sono fortemente contrari alla gestione della revisione di spesa che le aziende ospedaliere stanno adottando nel territorio perché le lavoratrici e i lavoratori delle aziende interessate, già fortemente esposti alla vulnerabilità del mondo del lavoro sono coloro che più di altri pagano in termini di orario di lavoro, riduzione di retribuzioni e carichi di lavoro molto pesanti.

Così come successe per l’appalto della ristorazione gestita da Dussmann Service ora la Copma Scrl “ si vede costretta” a ridurre orari e retribuzioni alle loro dipendenti a causa di una riduzione dei servizi richiesti dalle Amministrazioni Ospedaliere.

Le Organizzazioni sindacali FILCAMS FISASCAT UILTUCS hanno l’obiettivo di confermare i livelli contrattuali e il mantenimento del reddito delle lavoratrici e lavoratori e chiedono all’Amministrazione Ospedaliera un cambio di rotta a tale progetto individuando i veri sprechi, ed alla Copma Scrl un riesame più approfondito della economicità degli appalti stessi.

Filcams Cgil Fisascat Cisl MBL UILTucs

 

LEGGI ANCHE:

PULIZIE ALL’OSPEDALE, L’A.O. 
SI DIFENDE: “SCELTA DELLA COOP,
GARANTITE IGIENE E SICUREZZA”

TAGLIO ALLE PULIZIE IN OSPEDALE: 
SCONCERTO TRA I CITTADINI, 
SOLO DOMANI RISPOSTE UFFICIALI

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Valsassina, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati