TAVOLA, SLITTA IL PROCESSO
AL NOTO COMMERCIALISTA
ED EX ASSESSORE LEGHISTA

tavola-felice-commercialistaLECCO – Il processo a Felice Tavola slitta ancora. Il commercialista lecchese è accusato di bancarotta fraudolenta nell’ambito del fallimento, nel 2009, della società Stile libero Srl di Missaglia, specializzata nella fabbricazione e nel commercio di biciclette.

A Tavola, che è stato assessore a Lecco nella prima giunta leghista guidata da Giusepe Pogliani, viene contestata, come riporta il quotidiano Il Giorno, la generazione fin dal 2005 di crediti iva fittizi per occultare le perdite del capitale sociale. Il fallimento della società brianzola rientra nell’indagine più ampia “Fort Knox” della Guardia di Finanza su alcune società “cartiere” di cui proprio Tavola sarebbe stato il responsabile.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati