TENTA DI STRANGOLARE LA EX,
ARRESTATO RUMENO ‘LECCHESE’
GIÀ RICERCATO PER FURTO

carabinieri-manette-arrestoLONATE POZZOLO (VA) – Nel corso della nottata i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della stazione di Lonate Pozzolo, in provincia di Varese, hanno arrestato un cittadino rumeno 30enne, formalmente residente nella provincia di Lecco ma di fatto senza fissa dimora, disoccupato e pregiudicato.

L’uomo, alloggiato presso l’Airport motel di Lonate Pozzolo, ha aggredito la ex compagna, 25enne di nazionalità brasialiana, procurandole lesioni successivamente giudicate guaribili in cinque giorni per “percosse da persona nota ecchimosi regione cervicale”, medicate all’ospedale di Gallarate. In sostanza ha tentato di stringere una cintura al collo della donna, non riuscendovi per la pronta ed efficace reazione della stessa.

A seguito della richiesta di intervento da parte del personale di servizio della struttura alberghiera, l’autore si è dato alla fuga a piedi nella vicina zona boschiva, facendo inizialmente perdere le proprie tracce. Immediate le ricerche dei militari, con numerose pattuglie giunte in zona dalla compagnia di Busto che hanno permesso di cinturare l’area e di ritrovare il fuggitivo nelle immediate adiacenze della stazione ferroviaria di Ferno, dove forse si stava dirigendo per poter fuggire.

Inoltre, una volta identificato, si è scoperto che sull’uomo vi era un mandato di cattura emesso dal tribunale di Lecco, per scontare una  pena di sette mesi per i reati di furto aggravato e truffa commessi a Merate nell’agosto 2015. Al termine delle formalità di rito il 30enne è stato consegnato al carcere di Busto Arsizio a disposizione dell’autorità giudiziaria.

La donna, dopo le cure mediche, ha sporto denuncia nei confronti dell’aggressore. Spetterà alla Procura di Busto valutare ora la condotta dell’uomo, quindi se configurare le semplici lesioni o se ipotizzare accuse più gravi.

 C.C.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .