TENTANO IL COLPO A CIVATE
ARRESTATI DUE MAROCCHINI

carabinieri-manetteCIVATE – Tentano il colpo in un supermercato, ma  vengono scoperti e, dopo una colluttazione, fermati. Nella tarda mattina di venerdì i Carabinieri della stazione di Valmadrera hanno arrestato il 38enne R.S. ed il 43enne R.H., marocchini, entrambi già noti alle forze dell’ordine e residenti in provincia di Monza Brianza, poiché responsabili di rapina impropria in concorso e lesioni personali.

I due uomini sono stati bloccati dai Carabinieri subito dopo aver aggredito il personale addetto alla sicurezza di un supermercato di Civate, che li aveva sorpresi all’uscita con capi di abbigliamento e prodotti vari appena rubati, per un valore di circa 1.000 euro. Nella circostanza, i due extracomunitari, fermati dagli addetti, hanno tentato di guadagnare la fuga aggredendoli; nella colluttazione, gli addetti alla sorveglianza hanno riportato rispettivamente la frattura del dito di una mano ed un trauma al polso, con prognosi di alcune settimane per entrambi.

I due fermati sono stati quindi condotti in caserma mentre la refurtiva, recuperata, è stata immediatamente restituita. Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Lecco, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

 

Pubblicato in: Civate, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .