TENTATO FURTO A DERVIO:
I LADRI FORZAVANO L’ENTRATA
PRIVA DI ALLARME

ladro sorpresoDERVIO – Tentativo di furto la notte scorsa a Dervio, ai danni del bar Lume in via Tommaso Grossi, che per fortuna non è andato a segno. Dei malintenzionati hanno cercato di forzare una porta a vetri, che conduce nel locale, utilizzando la fiamma ossidrica.

Nella giornata di ieri due persone con accento dell’est erano rimaste sedute diverso tempo al bar, e poi erano state notate a boro di un furgone bianco all’esterno del locale.

Che siano stati loro gli autori del tentato furto sarà compito degli investigatori stabilirlo, ma senz’altro i ladri avevano eseguito un sopralluogo accurato, poiché la porta a vetri che hanno tentato di forzare immette nel locale dove sono alloggiate le slot machine, ed è l’unico punto dell’esercizio commerciale privo di sistema d’allarme.

Forse spaventati dall’arrivo di qualche macchina, i malviventi hanno preferito allontanarsi lasciando la porta-finestra danneggiata.

 

 

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .