TORNA MANIFESTA 2015,
AL POLITECNICO LA VETRINA
DEL NO PROFIT LECCHESE

Logo-MANIFESTA-2015LECCO – Ha preso il via da qualche settimana la macchina organizzativa di Manifesta, la rassegna del sociale giunta ormai alla sua XIX^ edizione.

Punto di riferimento per l’intero settore sociale e no profit della provincia, l’edizione 2015 della kermesse si caratterizza per le tante novità sia nella formula della manifestazione che nei contenuti, ancora più ricchi e articolati.

Il Politecnico in Via G. Previati a Lecco sarà la location dell’evento che ancor di più suggella la natura giovane, frizzante, dall’alto valore culturale della rassegna, che quest’anno si svolgerà in un’unica giornata, sabato 23 maggio 2015. L’atrio centrale esterno della struttura sarà dedicato all’allestimento degli stand delle singole associazioni partecipanti, mentre le aule verranno utilizzate per conferenze, laboratori, convegni, dibattiti, tavole rotonde e l’aula magna per il gran concerto serale.

L’evento, organizzato da So.Le.Vol. e Consorzio Consolida in co-organizzazione con la Provincia di Lecco, sostenuto da una nutrita rappresentanza di soggetti componenti del Comitato organizzatore, si apre a tutti coloro – cittadini, studenti, insegnanti, amministratori, imprenditori – che desiderano approfondire il mondo no profit e vogliono conoscere gli strumenti e le persone impegnate nella costituzione di una società più coesa, solidale ed equa.

In questo senso Manifesta 2015 sarà un ricco contenitore di buone pratiche, quelle presentate dalle associazioni locali attive sul territorio, e quelle generate dalle costruttive relazioni tra volontari e soggetti pubblici e privati, al fine di generare interventi mirati a più voci nelle comunità locale. L’evento da sempre rappresenta un momento di alto valore formativo, di riflessione e di confronto sugli argomenti affrontati nei convegni.

I dettagli della manifestazione sono consultabili sul sito http://www.manifestavolontariato.it/

 

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Città, Hinterland, Lago, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati