TRAGEDIA IN GRIGNETTA.
PERDE LA VITA IN UN CANALONE
STEFANO PIAZZONI DI M.MARENZO

PIAZZONILECCO – L’eliambulanza ha sorvolato la Grignetta per soccorrere un alpinista 58enne di Monte Marenzo che in mattinata è precipitato perdendo la vita nella zona del Gruppo del Fungo.

Stefano Piazzoni, titolare della MMP, azienda metalmeccanica di Olginate, sarebbe scivolato in un canalone prima ancora di iniziare l’arrampicata. Una caduta fatale per l’alpinista.

L’elicottero con a bordo i tecnici del Soccorso alpino è decollato da Como attorno alle 9 in codice rosso. Il loro intervento è stato vano e hanno solo potuto constatarne il decesso.

Elisoccorso-Como-1024x1024La chiamata è giunta intorno alle 9:00 – spiegano dalla XIX Delegazione Lariana del CNSAS – e i nostri tecnici sono intervenuti a supporto dell’eliambulanza per il recupero di un alpinista di 58 anni, Stefano Piazzoni, di Monte Marenzo (LC). Era con un gruppo di persone in Grignetta, nei pressi dell’Attacco del Fungo. Si stava preparando per l’arrampicata ma ha inciampato ed è caduto, precipitando in un dirupo per un centinaio di metri, ed è morto. Sul posto l’eliambulanza del 112, intervenuta da Como. Il tecnico di elisoccorso CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), sempre a bordo del mezzo con l’équipe medica, ha verricellato l’alpinista per il trasporto in ospedale”.

 

Del fatto si stanno occupando ora i Carabinieri della Compagnia di Lecco, arrivati alla base CNSAS del Bione dove è atterrato l’elicottero del 118 con la salma di Piazzoni – successivamente composta presso la camera mortuaria dell’ospedale “Manzoni”
.

LEGGI ANCHE:

Giuseppe Rocchi autmnLA MORTE SUL ‘FUNGO’,
GIUSEPPE ROCCHI (CAI): “UN ATTIMO
E L’HO VISTO PASSAR GIÙ”
 

 

 

 

Pubblicato in: Montagna, Città, Ballabio, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati