TRAGEDIA IN VAL CHIAVENNA:
DUE MORTI SUL PIZZACCIO
TRA CUI UNA 64ENNE DI LIERNA

SAN GIACOMO FILIPPO (SO) – E’ successo nel primo pomeriggio di oggi domenica a soli 150 metri dalla vetta loro meta. Una 64enne umbra residente a Lierna e un uomo d’Inverigo in escursione insieme ad altri amici lecchesi sarebbero stati colpiti da un masso e quindi precipitati. Per loro nessuna possibilità di salvezza.

I due si trovavano nella zona del gruppo del Pizzaccio, a 2.400 metri di quota in un’area con ancora alcune chiazze di neve, nel territorio del Comune di San Giacomo Filippo (SO) sopra l’alpeggio Lendine. Erano usciti per un’escursione alpinistica con altre persone, erano anche ben equipaggiati ma mentre si trovavano a una cinquantina di metri dalla cima, lungo un tratto di sentiero esposto, un grosso masso si è staccato dalla montagna e li ha travolti, facendoli precipitare per circa 150 metri. Sono morti sul colpo Valeria Nunzi, 64 anni, nata a Città di Castello (PG) ma residente a Lierna e Lino Pozzoli, 69enne di Inverigo. I compagni hanno subito dato l’allarme, sul posto anche l’eliambulanza del 118, partita da Como, e la Guardia di Finanza.

L’intervento di soccorso è cominciato alle 11:50 e si è concluso alle 14:30.
L’Alpe di Lendine con dietro il Pizzasc (da on-ice.it)

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Montagna, Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .