“TRAIN TO BE COOL” LA POLFER
SI CONFRONTA NELLE SCUOLE
CON GLI STUDENTI PENDOLARI

LECCO – Prosegue l’impegno degli agenti della polizia ferroviaria nelle scuole primarie, secondarie e superiori delle province di Lecco e Sondrio per introdurre ai giovani le problematiche della sicurezza nelle stazioni e a bordo dei treni, luoghi che gli studenti frequentano assiduamente.

Dopo l’intervento al liceo Bertacchi, in questi giorni la Polfer ha incontrato lunedì gli studenti dell’Istituto Casa degli Angeli mentre venerdì il progetto “Train to be cool” coinvolgerà la Fondazione Clerici di via Baracca; altri incontri sono previsti dopo le festività.

Non solo da parte dei giovani studenti ma anche gli stessi agenti della Polizia ferroviaria si dicono entusiasti dell’iniziativa che specialmente a lungo termine potrebbe dare spunti di riflessione a insegnanti e genitori nell’educazione alla legalità e al rispetto delle regole per una migliore convivenza civile, oltre che aiutare le forze dell’ordine a prevenire comportamenti pericolosi o incidenti che frequentemente accadono in ambito ferroviario.

NON È COOL, POLFER IN CATTEDRA PER SPIEGARE I COMPORTAMENTI SCORRETTI IN TRENO E STAZIONE

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati