TRASLOCO DEL PROVVEDITORATO
MERCOLEDI’ MATTINA
INCONTRO TRA SECCHI E PROVINCIA

LECCO = IL PROFESSOR TIZIANO SECCHI , DIRIGENTE DELL' ISTITUTO " BERTACCHI " - CARDINI - 23-10-203LECCO – L’incontro tra il provveditore Tiziano Secchi e i funzionari dell’Amministrazione provinciale si terrà mercoledì mattina alle 9.30. Il motivo è lo spostamento dell’Ufficio scolastico provinciale. “Fino a una decina di anni fa c’erano una cinquantina di dipendenti nell’ufficio di Lecco, mentre oggi sono 19, ma in tutto ci sono ben cinque i piani occupati dal provveditorato – spiega il dirigente –. Il mio obiettivo è di andare in Provincia e chiedere un’altra collocazione, visto che è una follia rimanere in quel palazzo e occupare tutto quello spazio. Possiamo ridurre le spese per la collettività”.

Martedì prossimo, alle 14.30, incontrerà anche il sindaco di Lecco Virginio Brivio, sempre per un eventuale spostamento in città. In questi giorni nel mondo della scuola si parla molto della proposta di accorpamento ideata dall’Ufficio scolastico regionale. Attualmente ci sono 21 uffici, dodici provinciali e nove regionali. L’idea di Milano è quella di scendere a 14: nove provinciali e cinque regionali. Sarebbero quindi unificati Lecco con Bergamo, Monza con Milano e Lodi con Pavia. “In questa fase di spending review penso che sia giusto accorpare. Non si parla di chiudere gli uffici e di licenziare il personale, per cui penso che già la situazione vada molto bene”.

 

 

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .