TRENO&BICI CON TRENORD.
MA LECCO E IL LARIO
NON SONO NELL’OFFERTA

MILANO – Prima il viaggio in treno verso le più belle località della Lombardia, poi l’immersione nella natura con una pedalata in completo relax o un’escursione su percorsi più impegnativi: è la formula di Train&Bike, iniziativa ideata da Trenord nel programma di promozione turistica “Gite in treno”.

Grazie a Train&Bike, il biglietto ferroviario consente di usufruire di sconti dedicati per il noleggio di biciclette ed e-Bike presso punti convenzionati in alcune delle più belle località turistiche in regione, per una gita su due ruote all’insegna della sostenibilità.

I sentieri della Valchiavenna, le sponde dei laghi d’Iseo, Garda, i paesaggi fluviali del Parco Adda Sud, i centri città e le bellezze situate nelle vicinanze di Bergamo, Varese e Mantova sono le destinazioni degli itinerari proposti da Trenord, che vogliono anche valorizzare le attività commerciali sul territorio. Assenti nella combinazione treno e bicicletta il Lario e il territorio lecchese, serviti solo da offerte di biglietto unico treno e bus o treno e battello.

Per usufruire delle agevolazioni, basta presentare presso gli store il biglietto del treno convalidato in giornata. Per tutte le iniziative, è necessario prenotare la bicicletta almeno 48 ore prima del viaggio. I contatti dei negozi convenzionati sono disponibili, insieme a tutte le informazioni utili, nella sezione Bike & Trekking dell’App e del sito Trenord: https://www.trenord.it/giteintreno/biketrekking/.

 

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, Lago, News, Turismo Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati