TROVATI PESCI MORTI NELL’ADDA,
LA FIPSAS PRESENTA UN ESPOSTO

pesci-morti-bione-2LECCO – La sezione provinciale di Lecco della Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee) ha presentato un esposto in Procura dopo che lo scorso 8 settembre sono stati rinvenuti pesci privi di vita, probabilmente avvelenati o asfissiati, nelle acque dell’Adda, sia in località Bione a Lecco e nel lago di Garlate, sia nei pressi della località “Toffo” a Brivio.

In entrambi i rilevamenti i volontari della Fipsas hanno prontamente segnalato il ritrovamento alle autorità competenti. Già lo scorso anno, nel 2015, a Imbersago dei pesci erano stati trovati morti per lo stesso motivo, e così ora l’associazione vuole vederci chiaro e dunque chiede alle autorità competenti di attivare ogni azione utile per accertarne le cause e punire i responsabili.

 

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Lago, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati