UDIENZA MARTEDÌ PER I GENITORI
DI LIAM, MORTO A 28 GIORNI.
ACCUSA DI OMICIDIO VOLONTARIO?

tribuanel-lecco-foto-ufficialeBALLABIO – Sarebbe di omicidio volontario l’accusa di cui dovranno rispondere martedì 22 maggio davanti al Gup di Lecco Massimo Mercaldo i genitori del piccolo Liam N., morto a soli 28 giorni il 15 ottobre del 2015. Lo afferma oggi il quotidiano ‘il Giorno’ nelle sue pagine lecchesi. Nell’udienza preliminare verranno ricostruiti i fatti e definita la posizione dei due – F.N e A. R. di Ballabio…

 

> CONTINUA A LEGGERE su
TESTATA-BN-10-ANNI-link

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Ballabio, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .