DI NUOVO TRANSITABILE
NEI DUE SENSI DI MARCIA
LA NUOVA LECCO-BALLABIO

LECCO – L’ANAS ha disposto stamattina la chiusura in entrambi i sensi di marcia della nuova strada di collegamento veloce dalla Valsassina. Motivo, alcuni Tir “intraversati”.

Da e per Lecco è stata utilizzata per tutta la mattina la “vecchia” strada via Laorca; sulla 36dir era impossibile muoversi a causa di alcuni autotreni che si sono “girati” sulla carreggiata, per via della neve e della mancanza di catene. Qualche difficoltà di circolazione nella parte alta della città ma soprattutto in Brianza, regolare invece il traffico ferroviario. Problemi anche in salita sulla “vecchia”. Ci viene segnalato che da Ballabio a Rancio i tempi di percorrenza a metà mattina superavano i venti minuti.

Dalla tarda mattinata la 36dir è nuovamente percorribile anche in direzione Valsassina.

Intanto è impraticabile la SP63 che collega Ballabio a Morterone. Al di là delle consuete problematiche, si aggiunge oggi l’impossibilità per le due studentesse del paese, Giada e Giorgia, di raggiungere Ballabio e dunque poi le rispettive scuole.

Pubblicato in: Città, Ballabio, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati