VALANGA IN VALTELLINA:
DUE SCIATORI LECCHESI
I RESPONSABILI DEL DISASTRO?

valangaVALFURVA – Sarebbero due sciatori lecchesi i responsabili della valanga che ieri, 12 febbraio, si è staccata dal Monte Sobretta, a 2.500 metri di quota, nel comune di Valfurva in provincia di Sondrio.

Come riporta Il Valtellinese, i due lecchesi sono stati soccorsi in località Lisci di Plagheira ed identificati dalle forze dell’ordine. Secondo quanto avrebbero riferito dai militari i due sarebbero passati con gli sci sulla neve fresca generando così la slavina, con un fronte di circa 100 mentri e uno scorrimento a valle di 300.

Per fortuna non ci sono stati né feriti né conseguenze sulle piste del comprensorio, i due sarebbero ad ogni modo stati “deferiti per il reato di valanga colposa cioè per aver provocato per negligenza, imprudenza o imperizia il distacco della neve con tutti i rischi connessi” conclude il sito di informazione valtellinese.

 Immagine di repertorio

 

 

 

Pubblicato in: Montagna, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .