VALMADRERA/REGALO AI POMPIERI:
DUEMILA EURO DI ATTREZZATURA,
MA NON BASTA PER IL CAMION

Pietro-Anghileri_vvf-Valma_alberto-morgantiVALMADRERA – Un altro tassello si aggiunge al nuovo equipaggiamento del distaccamento dei Vigili del fuoco volontari di Valmadrera. Una nota azienda civatese che produce materiali edili ha infatti donato all’associazione “Amici dei pompieri”, oltre che una serie di utensili da carpenteria, una moto-troncatrice con motore a scoppio.

“Si tratta di un attrezzo dotato di un disco abrasivo in grado di segare pali della luce, cartelli, lamiere e in generale materiale di ferro, al quale può essere sostituito un disco di acciaio per tagliare il cemento”, spiega il titolare della ditta, il quale si dice anche “molto soddisfatto di questa nuova collaborazione, dopo quelle attivate in passato con la Protezione civile, la Croce rossa, e gli Alpini”.

Questa donazione, del valore di duemila euro, fa parte della campagna promossa dal gruppo di volontari per completare il corredo del nuovo camion l’Unimog U1700, costato 30mila euro e acquistato grazie alla generosità dei sostenitori.

Pietro-Anghileri_vvf-Valma_alberto-morganti_1“L’auspicio è che sia operativo per settembre – racconta Pietro Anghileri – ma mancano ancora diverse attrezzature. Noi vorremmo sensibilizzare i cittadini e le aziende del territorio su questo tema: ci si immagina che il servizio dei Vigili del fuoco sei sempre efficiente ma non ci si rende conto per via della spending review e dei tagli i soldi dal ministero sono sempre meno e arrivano prima ai comandi centrali che ai distaccamenti”.

“Abbiamo bisogno di risorse – prosegue il collega Claudio Butti – le donazioni in natura vanno benissimo, ci manca ancora un generatore e una motosega ad esempio; così come i versamenti sul conto corrente del bando della Fondazione della provincia di Lecco a cui abbiamo aderito: l’obiettivo è la soglia di 15mila, raggiunta la quale la Fondazione ce ne verserà 30mila, per ora siamo attorno ai tre o quattromila euro, il bando si chiuderà a giugno dell’anno prossimo. Nel frattempo ci siamo mossi noi: abbiamo organizzato un torneo di burraco, grazie al quale abbiamo raccolto circa tremila euro, ad ottobre abbiamo in programma come ogni anno la castagnata e poi a dicembre la tombolata di santa Barbara; l’associazione infine ha attivato una collaborazione col comune grazie alla quale avremo duemila euro in cambio del servizio di pulizia dei torrenti. Infine ci mancano anche volontari, noi siamo solo 19: è vero che l’iter per diventarlo è lungo e la burocrazia si mette un po’ di traverso, ma sarebbe un aiuto prezioso”.

VVF_valmadrera

Manuela Valsecchi

 

 

Pubblicato in: Valmadrera, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .