VIA BALICCO: INIZIA LA STAGIONE GIUDIZIARIA PER I MULTATI

http://www.ballabionews.com/image/original/2060.jpgLECCO – Novità per i multati di via Balicco: la stagione giudiziaria è iniziata. Gli automobilisti aderenti al comitato di coloro che hanno preso un’ammenda nella strada a zona traffico limitato situata dietro la stazione ferroviaria di Lecco hanno delegato i rispettivi avvocati per procedere contro l’Amministrazione comunale. “Ora avrò due udienze a settimana – afferma Fabrizio Goretti, legale che ha seguito la questione fin dall’inizio -, ma i giudici di pace sono tre, per cui dovranno coordinarsi. I ricorrenti sono singole, ma le sentenze saranno uguali, quindi i magistrati dovranno incontrarsi e decidere”.

VIA BALICCO ZTLI multati nella Ztl, che hanno creato o che hanno successivamente aderito al comitato, sono un migliaio, ma sono ben 16.600 le multe, per un valore tra il milione e mezzo e i due milioni di euro complessivi. Una decina di questi sono sostenuti da Goretti. “A coloro che avevano due o tre sanzioni ho sconsigliato di procedere con il ricorso – afferma -, mentre altri si sono fatti assistere dai propri avvocati, oppure stanno procedendo sa soli. Nei giorni scorsi però ho ricevuto molte telefonate di persone coinvolte che hanno chiesto lumi sulla vicenda. C’è anche chi però è arrivato in ritardo nei tempi prefissati tra comitato e Amministrazione comunale, quindi non ha potuto procedere con le medesime agevolazioni”.

MORIZIOMolti automobilisti hanno ricevuto parecchie multe: il legale ballabiese ne segue uno con 30 multe. Ma c’è anche chi ha collezionato 54 sanzioni e chi, addirittura, una settantina. Lo scorso dicembre, in un incontro tra l’avvocato e il comandante della polizia locale di Lecco Franco Morizio, c’era stata un’apertura sulle condizioni per il pagamento delle migliaia di bollette da 92 euro ciascuna. Che scende a 71, applicando il famoso sconto pari al 30% entro i cinque giorni.

Fatto eccezionale, appunto perché è prassi solo se l’ammenda viene pagata immediatamente. Inoltre è stata concessa anche una rateizzazione delle multe, che in qualche caso ammontano a migliaia di euro per il singolo sanzionato, colpito decine e decine di volte per la stessa infrazione.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati