VIA LIBERA DAGLI ENTI LOCALI
AL NUOVO PIANO TERRITORIALE
DI COORDINAMENTO PROVINCIALE

BEZZI PROVINCIALECCO – La Conferenza dei Comuni, delle Comunità Montane e degli Enti gestori delle aree protette ha espresso parere favorevole alla proposta di revisione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale presentata dalla Provincia di Lecco.

“Sono lieto – commenta l’assessore al Territorio Gianluca Bezzi che le scelte compiute fino a ora siano state condivise dalla Conferenza, in cui sono rappresentati gli enti locali con i quali la nostra Amministrazione intende delineare il nuovo volto della provincia di Lecco. Il conseguimento di questo risultato è il positivo esito di un’importante attività di confronto che ha impegnato in questi mesi i componenti dell’Ufficio dei Circondari e gli amministratori del territorio nell’intento di rispondere al meglio alle mutate esigenze dei cittadini e del tessuto produttivo. Per questo ringrazio Gianmario Fragomeli e Alberto Denti, Presidente e Vice Presidente della Conferenza, per il lavoro svolto”.

Obiettivo della revisione in atto è quello di contemperare la conservazione delle risorse naturali e paesaggistiche con l’esigenza di sostenere concretamente lo sviluppo e la crescita del tessuto produttivo che caratterizza il territorio e che viene messo a dura prova dall’attuale crisi economica.

L’iter amministrativo delineato dalla Legge Regionale 12/2005 prevede ora che gli elaborati, aggiornati a seguito delle indicazioni espresse dalla Conferenza, vengano depositati in vista della seconda Conferenza di Valutazione VAS.

“Il lavoro compiuto fino a ora e la positiva collaborazione garantita dagli amministratori locali – conclude l’Assessore Bezzilasciano presumere che la proposta di Piano possa essere trasmessa al Consiglio Provinciale per l’adozione entro l’estate”.

 

 

 

Pubblicato in: Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti