FUGGE AL CONTROLLO:
33ENNE SI BECCA 14 MESI

LECCO – Condannato a un anno e due mesi per resistenza a pubblico ufficiale (con sospensione della pena) un maghrebino 33enne, S. O., che lo scorso giugno era scappato a un controllo da parte dei Carabinieri.

Inseguito, era stato bloccato a Olginate mentre due complici erano riusciti a far perdere le loro tracce. Uno di loro per sfuggire alla cattura si era tuffato nell’Adda.

Il nordafriano è stato processato e condannato dal giudice Martina Beggio (PM Caterina Scarselli).

Proseguono nel frattempo le indagini per acciuffare gli altri due fuggitivi.

Pubblicato in: Immigrazione, Olginate, Cronaca Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati