CALCIO LECCO:
CONTRO L’AURORA SERIATE
SENZA I TIFOSI

manuel sarao calcio leccoLECCO – “Ora arriva la parte di campionato più difficile”. Mister Fiorenzo Roncari gongola per essere riuscito a portare il Lecco in zona playoff, ma ora non vuole addormentarsi sugli allori. “Dobbiamo mantenere la posizione – spiega il tecnico – la concentrazione deve essere alta, non possiamo permetterci di sbagliare le partite”. La prima gara da non sbagliare è proprio domani, alle 14.30, in casa dell’Aurora Seriate, dove però non ci saranno i tifosi a supportare i blucelesti. “Per noi è un danno – dichiara Roncari – sarebbe stato meglio avere il tifo del nostro pubblico, ma la prefettura di Bergamo ha deciso di non vendere i biglietti ai residenti in provincia di Lecco. Secondo me esaspera la piazza”.

All’andata, al Rigamonti-Ceppi, il Lecco era riuscito a vincere (2-1) con un gol in extremis di Nicola Rota. “Sono una buona squadra, con un’ottima organizzazione di gioco e degli elementi interessanti – sostiene l’allenatore –, in più devono fare ancora qualche punto per avere la certezza matematica di salvarsi. Dobbiamo stare molto attenti”. Nonostante il morale nello spogliatoio sia alto grazie al raggiungimento del quinto posto, Roncari ha alcune gatte da pelare. Castagna e Rudi sono out per squalifica, mentre Sciannamè e Redaelli hanno problemi muscolari, ma se lo staff farà di tutto per cercare di farli scendere sul terreno di gioco.

La probabile formazione (4-3-1-2): Frigerio; Bonacina, Gritti, Redaelli, Mignanelli; Aldegani, Romeo, A. Rota; Chessa; Sarao, Asiedu.

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati