CALCIO LECCO: SCONFITTA
CON POLEMICHE A CARONNO

manuel sarao calcio leccoCARONNO PERTUSELLA – Il Lecco perde nello scontro playoff di Caronno. I varesini vincono 2-1 tra le polemiche blucelesti: le reti tutte nel primo tempo portano le firme di Corno, Sarao e Moreo.

Tra mille polemiche in terra varesina si gioca senza i tifosi blucelesti. Roncari torna all’antico schierando dall’inizio il tandem d’attacco composto da Sarao e Castagna. in panchina Asiedu e Sciannamè. Il match si rivela combattuto fin dai primi minuti: i padroni di casa sfiorano il vantaggio al 12′ con Sandrin il cui tiro è ribattuto dalla retroguardia bluceleste. Al 21′ Rudi salva su una punizione velenosa della Caronnese. Quattro minuti più tardi l’episodio che cambia la gara: Redaelli atterra Moreo, per l’arbitro è rigore e espulsione. Corno dal dischetto non sbaglia e porta in vantaggio i suoi. Roncari cambia: entra Sciannamè per Mauri. La gara sembra voltare pagina, ma Sarao alla mezz’ora calcio lecco castellana 1pareggia con un gran mancino dal limite dell’area che non lascia scampo a Ziglioli. Passano cinque minuti per il nuovo vantaggio dei varesini: cross per Moreo che parte da posizione di fuorigioco e fa 2-1. La panchina bluceleste protesta in modo deciso e Roncari viene espulso. Nel finale ci prova Chessa dalla distanza. Le squadre escono dal campo tra le polemiche.

La ripresa si apre con il Lecco in attacco che, nonostante l’inferiorità numerica,  ci prova in avvio con Castagna e Chessa sul fondo. Di Ceglie calcia a lato al 53′ senza buon esito. Al 60′ nuove polemiche dei blucelesti per un offside fischiato tardivamente a Castagna. Sarao un minuto più tardi effettua una rovesciata che termina a lato. Nel secondo tempo si gioca a una sola porta nonostante l’inferiorità numerica ma non ci sono occasioni vere. Nel finale esce Rudi per infortunio, entra al suo posto Andrea Rota. I padroni di casa hanno l’occasione di chiudere il match con Morleo che spreca in contropiede. Al triplice fischio rammarico per i blucelesti per una partita buttata per episodi e sviste arbitrali: contro il Pontisola c’è bisogno del pronto riscatto. Il Lecco ora si trova al quinto posto insieme ai varesini e alla Castellana con 53 punti.

 

CARONNESE-LECCO 2-1

RETI: 28′ Corno (C) ; 30′ Sarao, 35′ Moreo (C)

CARONNESE (4-4-2): Ziglioli; De Spa, Marietti, Lombardi, Lanini (17′ s.t.Guarino); Giudici (31′ s.t. Dugo), Bruni, Greco (38′ s.t. Campisi); Sandrin, Corno, Moreo. In panchina: Mandelli,  Corrado,  Vannini, Ferrè. All. Ramella.

LECCO (4-4-2): Frigerio; Gritti, Redaelli, Rudi (36′ s.t. A. Rota), Mignanelli; Mauri (28′ p.t. Sciannamé), Di Ceglie, Aldegani (26′ s.t. Martin), Chessa; Sarao,
Castagna. In panchina: Facheris, Asti Brun, Rota N., Vaglio. All. Roncari.

Arbitro: Pascutto di Agrigento

Note: giornata coperta, non fredda ma ventosa. Ang. 3-1. Ammoniti: Lombardi(C),  Di Ceglie, Redaelli, Frigerio, Sciannamè, Rudi(L). Espulso Redaelli per doppia ammonizione al 26′ p.t. Espulso mister Roncari al 37′ p.t. per proteste. Recuperi: 3′ nel 1° t. e nel 2° t.

 

Alberto Panzeri

 

classifica serie d 7-04-13

 

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati