CALCIO: OLGINATESE
A CARAVAGGIO
PER INSEGUIRE IL SOGNO

stefano bono olginateseOLGINATE– “Sarà una gara da non sottovalutare”. Stefano Bono, centrocampista dell’Olginatese, allerta i suoi. Oggi, alle 14.30, i bianconeri giocheranno a Caravaggio, in casa della formazione che lotta per salvarsi. La compagine di mister Alessio Delpiano non deve prendere sotto gamba la gara. “Davanti loro sono ostici – continua Bono –: in attacco gioca Valenti, che conosciamo bene per i trascorsi qui a Olginate. Dobbiamo mantenere la concentrazione e la giusta tensione per non sbagliare”. I bianconeri si trovano al secondo posto a 62 punti insieme al Pontisola, mentre il Caravaggio è a quota 43 e cerca gli ultimi punti per la salvezza matematica. La squadra di Delpiano arriva dall’impresa vincente contro la Pergolettese. “Domenica è stata dura, ma abbiamo avuto tre giorni per recuperare – dichiara il centrocampista – ora siamo pronti per continuare la nostra cavalcata. Abbiamo le motivazioni e la fame per giocarci ogni partita”.

A soli sei punti dalla Pergolettese capolista, l’Olginatese può sognare. “Non guardiamo la classifica – indica Bono –, pensiamo partita dopo partita e poi a fine anno valuteremo la nostra annata”. All’andata i bianconeri avevano pareggiato (1-1), ma erano praticamente senza difesa e Bono aveva giocato come centrale difensivo insieme a Molnar e il giovanissimo Alushaj della juniores. Per la gara di oggi Delpiano ha tutta la squadra ha disposizione, tranne Molnar ancora infortunato.

La probabile formazione (4-3-3): Ghislanzoni; Lucente, Colombo, De Angeli, Menegazzo; Selvatico, Bono, Scaccabarozzi; Donghi, Cristofoli, Marchesetti.

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati