CALCIO, OLGINATESE:
SOLO UN PUNTO IN CASA
CON IL MAPELLOBONATE

molnar olginateseOLGINATE – Un’Olginatese poco brillante raccoglie un punto con il Mapellobonate. Al Comunale, la gara tra i bianconeri e i bergamaschi finisce in pareggio (1-1) grazie alla rete di Selvatico a metà del secondo tempo. Mister Alessio Delpiano ritrova Molnar e schiera un 5-3-1-1, modulo con cui ha iniziato il campionato. Il nucleo della difesa è composto da Colombo-De Angeli-Molnar, mentre in avanti Cristofoli è supportato da Donghi.

I padroni di casa partono forte e al 14′ Donghi si rende pericoloso da fuori area parato da La Scala. Due minuti dopo è Cristofoli che ci prova dalla distanza e il portiere respinge. La prima occasione del Mapellobonate arriva al 25′ con Diop che impegna Ghislanzoni con un tiro dai venti metri. L’occasione migliore del primo tempo per gli ospiti capita al 40′: Mauri scende in serpentina e, dal limite dell’area, scarica un sinistro che finisce di poco alto. Tre minuti più tardi Scaccabarozzi sfrutta un passaggio filtrante di Donghi, ma il suo tiro è deviato da La Scala.

Nella ripresa Delpiano passa al 4-4-2 inserendo Iovine al posto di Lucente e Marchesetti per Molnar. I bianconeri, oggi in verde, spingono sull’acceleratore e (al 4′) Cristofoli ha sui piedi il pallone del vantaggio, ma l’estremo difensore bergamasco esce bene neutralizzandolo. Passano solo tre minuti e Donghi confeziona un ottimo assist per Bono, ma il suo destro esce di poco a lato. Al 16′ Marchesetti calcia una punizione dal limite e il pallone passa a pochi centimetri dalla traversa. Gli ospiti si difendono, ma quando escono dal guscio si rendono pericolosi: al 24′ Sorti entra in area dalla destra arrivando a tu per tu con Ghislanzoni, abile a uscire; la palla arriva al neo-entrato Chichierca che scaglia la sfera sul palo. Due minuti dopo Bono lancia Cristofoli, ma il centravanti, in ottima posizione, perde il tempo per calciare. Sono le prove tecniche per il gol che arriva al 31′: Cristofoli spizzica di testa verso Selvatico un lancio dalla difesa, il trequartista penetra nella retroguardia avversaria e buca La Scala in uscita. Per Selvatico, entrato da pochi minuti, è il primo gol a Olginate. La gioia dei Delpianoboys però dura pochi minuti, esattamente quattro: al 35′ Chichierca crossa da destra per Diop che tutto solo non sbaglia. Nel finale il Mapellobonate potrebbe beffare l’Olginatese, ma Ghislanzoni para su Sorti (al 44′).

 

OLGINATESE (5-3-1-1): Ghislanzoni 6; Lucente 6 (1′ st Iovine 6), Colombo 6, De Angeli 6, Molnar 6 (1′ st Marchesetti 6), Menegazzo 6; Panzetta 5.5, Bono 6, Scaccabarozzi 6; Donghi 6.5 (18′ st Selvatico 7); Cristofoli 6.5. A disposizione: Bertani, Perico, Panzeri, Biffi. Allenatore: Delpiano 6

MAPELLOBONATE (4-4-2): La Scala 6.5; Ferrari 6 (20′ st Luzzara 5.5), Bonfanti 6.5, Gritti 6, Paganelli 6; Mauri 7 (20′ st Procopio 6), Pedrocca 6.5, Sorti 7, Verzelletti 6; Diop 7, Gabellini 5.5 (10′ st Chichierca 6). A disposizione: Invernizzi, Pecorini, Mazzoleni, Ligarotti. Allenatore: Bolis 6.5

Arbitro: Cassarà di Cuneo 6.5

Reti: 31′ st Selvatico (O), 35′ st Diop (M)

Note: ammoniti: De Angeli, Colombo, Cristofoli, Selvatico, Marchesetti per l’Olginatese, Ferrari, Paganelli, Bonfanti, Sorti, Luzzara, Procopio per il Mapellobonate

 

classifica serie d 28 aprile 2013

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati