CALCIO SERIE D: IL LECCO ALL’ULTIMA SPIAGGIA,
ESAME ALZANO PER L’OLGINATESE

esultanza-calcio-leccoLECCO – Lecco all’ultima spiaggia. Se i blucelesti vogliono andare ai playoff  domenica dovranno vincere per forza. Non ci saranno scuse e non ci si potrà attaccare ad altre occasioni. Domani (alle 15), il Lecco ospita il Pontisola, secondo in classifica con 71 punti. La formazione di mister Fiorenzo Roncari, quinta a quota 53 insieme a Castellana e Caronese, deve ottenere i tre punti per continuare a sperare negli spareggi.

“Sarà una gara difficilissima – spiega il tecnico – sia per noi, sia per loro, venderemo cara la pelle. Il pareggio non servirà a nessuno, per cui sarà una partita che potrebbe risolvere nei minuti finali, quando la fatica farà commettere qualche errore ai giocatori”. La concentrazione dovrà essere alta per tutti i 90′. Il Pontisola punterà a vincere per sperare in un passo falso della Pergolettese, impegnata in casa contro la Pro Sesto. Durante il match i blucelesti faranno il tifo per Sant’Angelo e Atletico Montichiari, che sfidano rispettivamente Castellana e Caronnese. Se i mantovani quasi sicuramente porteranno a casa i tre punti, il risultato è molto incerto per i varesini.

“Abbiamo l’opportunità di raggiungere l’obiettivo a cui puntiamo da inizio anno – continua Roncari – non dobbiamo più fare alcun tipo di errore”. Non scenderanno in campo Redaelli (squalificato) e Mauri (infortunato). Romeo quasi sicuramente starà ancora fuori per una fastidiosa pubalgia, mentre Mignanelli è in forse. Il laterale ha problemi muscolari, ma l’allenatore spera di recuperarlo.

La probabile formazione del Lecco (4-2-4): Frigerio; Bonacina, Sciannamè, Gritti, Rudi; Aldegani, Di Ceglie; Asiedu, Castagna, N. Rota, Chessa.

olginatese - pergoletteseL’Olginatese invece, domenica alle 15, sarà impegnata in terra bergamasca per continuare a sperare nel secondo posto. I bianconeri sono terzi a 65 punti, mentre gli avversari si trovano al dodicesimo posto a quota 45. La formazione di mister Alessio Delpiano punterà soprattutto su un Cristofoli in gran forma che da ex cercherà in tutti i modi di prendersi la rivincita contro la squadra che lo ha scaricato lo scorso dicembre. Il tecnico però dovrà fare a meno di due difensori: Molnar e De Angeli. Il primo sta recuperando dall’infortunio muscolare patito durante il Torneo di Viareggio a febbraio, mentre il secondo è squalificato.

Una brutta tegola per l’Olginatese che si trova senza il leader difensivo ad affrontare il capocannoniere del girone B Spampatti. In centro difesa Delpiano schiererà Colombo e Perico, probabilmente aiutati da Panzetta in una difesa a cinque uomini. “Le bergamasche sono ostiche – dice Perico -: Spampatti l’ho già marcato, è davvero un brutto cliente”. “Sarà una sfida importante – spiega l’allenatore – loro sono un’ottima squadra guidata dal loro attaccate principe. Dobbiamo stare attenti a lui, ma Cristofoli avrà sicuramente grandissime motivazioni”.

La probabile formazione dell’Olginatese (5-3-2): Ghislanzoni; Lucente, Perico, Panzetta, Colombo, Memegazzo; Scaccabarozzi, Bono, Selvatico, Donghi, Cristofoli.

 

 

 

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati