LA PALLACANESTRO CANTÙ
FESTEGGIA UN ANNO
DI AZIONARIATO POPOLARE

CANTÙ (CO) – “Un anno di noi”, è proprio il caso di dirlo. Ieri sera in piazza Marconi a Cantù, in una sala convegni gremita in ogni ordine di posto, TIC e Pallacanestro Cantù hanno celebrato in grande stile il loro primo anniversario. Dal 18 febbraio 2019 – data a partire dal quale l’azionariato popolare detiene la maggioranza delle quote del club, salvato dai canturini con un encomiabile atto di coraggio – al 18 febbraio del 2020. In mezzo pare siano trascorsi secoli e, invece, quello di ieri è stato solamente il primo anniversario. Giusto però celebrarlo nel migliore dei modi, con la presenza numerosa in primis dei tifosi ma anche di chi, quella sera del 18 febbraio 2019 (e non solo), fu decisivo per salvare le sorti di una gloriosa società, di una passione atavica, di una fede quasi religiosa.

> CONTINUA A LEGGERE su

UN ANNO DI NOI – La festa della Pallacanestro Cantù diventata “popolare”

 

 

 

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati