PALLAVOLO OLGINATE: LA C
“ACCORCIA” DALLA VETTA,
U13 E U12 SEMPRE IMBATTUTE

OLGINATE – Il fine settimana appena trascorso dalle formazioni della Pallavolo Olginate si è concluso con un bilancio di cinque vittorie (Serie C, Under 18, Under 16 Bianca, Under 13 e Under 12 Blu) e tre sconfitte (Coppa Regular Level, Under 16 Blu e Under 14). Turno di riposo per l’Under 12 Bianca. Questa settimana al via anche i campionati di Seconda divisione, S3 Red 4×4 e S3 Green 3×3.

Serie C: Morganti Insurance Brokers Olginate – Asd Padernese 3-1
(21-25, 25-23, 25-19, 25-17)

Nel campionato regionale di Serie C la Morganti Insurance Brokers Olginate supera tra le mura amiche la Padernese delle ex Cuciniello e Pirovano e accorcia la distanza dalla vetta approfittando dello scontro diretto tra Concorezzo e Lazzate.

Nel primo set le ragazze allenate da Igor Sersale e Michele Lancini partono fortissimo (7-1), poi una parte centrale mal giocata e mal gestita consente alle avversarie di rientrare e superare. Le olginatesi si riprendono leggermente nel finale, ma ormai il set è compromesso. Nessun fondamentale si salva, solo qualche rotazione di servizio, lente e macchinose in difesa.
Il secondo parziale inizia con le scorie del primo: dei primi 13 punti avversari, 9 sono errori olginatesi. Paderno aiuta le nostre a restare in partita perdendo efficienza e commettendo qualche errore; il servizio fa uscire le locali dalle sabbie mobili e qualche difesa in più consente loro di allungare gli scambi fino a trovare il varco giusto.
Passata la paura, la terza e la quarta frazione sono più agevoli: le padrone di casa sistemano il muro, la difesa soffre meno e la battuta continua a far male alle padernesi, che pian piano calano.

Il commento di coach Igor Sersale: “Non abbiamo giocato una bella partita. Pur partendo molto forte abbiamo concesso all’avversario la possibilità di crederci e ne ha approfittato vincendo con merito il primo set. Troppi errori anche banali ci hanno penalizzato fortemente e il servizio è stata la nostra ancora di salvezza: ci ha consentito di ritrovare un po’ di tranquillità, così come l’aver sistemato il muro nel terzo e nel quarto set. Male invece in attacco, che abbiamo aggiustato solo sul finale di partita. La ricezione ha subito a tratti più per un approccio mentale timido che per mancanze tecniche. Dovevamo passare una serata più agevole, che invece ci siamo complicati con le nostre mani. Pericolo scampato, ma servirà molta più attenzione e determinazione fin da sabato prossimo”.

Tabellino: Colombo 6, Mareli 14, Conti 3, Pedrini 13, Vizzini 11, Rainoldi 11, Bernocchi (L1), Nessi, Lucarelli 1, Giudici, Pisano, Scola, Arrigoni (L2). All.: Sersale e Lancini.

Coppa Regular Level: Securemme Olginate – Ac Pagnano Volley 1-3
(23-25, 21-25, 25-13, 18-25)

In Coppa Regular Level battuta d’arresto casalinga per le ragazze dell’Under 18, targate Securemme Olginate, che cedono al Pagnano al termine di una partita giocata solo a sprazzi contro una formazione più esperta. Peccato per i numerosi errori delle ragazze allenate da Marco Perego, che avrebbero potuto giocarsela meglio.

Under 18: Volley Calolzio – Securemme Olginate 0-3
(11-25, 13-25, 13-25)

Ancora un successo in trasferta per l’Under 18, targata Securemme Olginate, che supera agevolmente in tre set il Volley Calolzio. Partita gestita tranquillamente dalle ragazze allenate da Marco Perego, nonostante tutto giocata bene, senza cali di concentrazione.

Under 16: Cab Polidiagnostico Olginate – Pallavolo Missaglia 3-0
(25-13, 27-25, 25-22)

Terza vittoria consecutiva per l’Under 16 Bianca, targata Cab Polidiagnostico Olginate, al termine di una bella partita, giocata con la giusta attenzione e seguendo i consigli del tecnico Paolo Lancini. Primo set praticamente perfetto delle olginatesi; nel secondo e nel terzo parziale le missagliesi giocano bene, ma le olginatesi sbagliano poco e conquistano l’intera posta in palio.

Under 16: Gs Oratorio Sirone – Gierre Olginate 3-1
(25-23, 23-25, 25-16, 25-18)

Nel campionato Under 16, le “quattordicine” targate Gierre Olginate cedono sul campo del Sirone. Nel primo set le ragazze allenate da Igor Sersale e Deborah Bonacina si portano sul 23-17, ma ancora una volta la paura la fa da padrona e Sirone completa un’incredibile rimonta. Anche nel secondo parziale Olginate va avanti 23-17, ma questa volta riesce a portare a casa il set. Nelle ultime due frazioni le olginatesi spengono la luce e le locali vincono tranquillamente.

Under 14: Gierre Olginate – Dolcos Volley Busnago 0-3
(22-25, 7-25, 11-25)

Nulla da fare per l’Under 14, targata Gierre Olginate, contro la fortissima capolista Busnago, che si impone in tre frazioni. Nel primo set partite le ragazze allenate da Igor Sersale e Deborah Bonacina entrano in campo con un buon atteggiamento e una buona concentrazione, tengono bene e se la giocano punto a punto fino alla fine. Senza storia la seconda e la terza frazione, dominate dalle brianzole.

Under 13: Mafra Due Olginate – Asd Usmate Volley 3-0
(25-18, 25-12, 25-16)

Ancora una vittoria per 3-0, la quinta su cinque partite, per l’Under 13 targata Mafra Due Olginate, che supera anche l’Usmate, secondo in classifica. Solo qualche incertezza in ricezione, più che ampiamente compensata da tutto il resto, per le ragazze allenate da Michele Lancini e Giorgia Figini. Un ottimo mix di tecnica e determinazione porta le olginatesi a una vittoria mai messa in discussione.

Under 12: Pol. Olginate Blu – Polisportiva Dimica Potenter 3-0
(25-6, 25-6, 25-11)

Sesta partita e sesta vittoria per l’Under 12 Blu (2008), che regola in tre set la Dimica Potenter e mantiene l’imbattibilità stagionale. Ragazze sempre pronte alle richieste delle allenatrici Luisa Aliverti e Ornella Viganò e partita mai in discussione.

 

 

Pubblicato in: Olginate, Sport Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati