TV DIGITALE E SATELLITARE
IN TILT IN GRAN PARTE D’ITALIA.
È IL PREVISTO BUG DEI GPS

LECCO – Non solo sul Lario ma in diverse parti d’Italia si stanno segnalando problemi ai segnali tv del digitale terrestre e dei canali satellitari. Si tratta di una vicenda ampiamente prevista: la causa dei blackout odierni dovrebbe essere il cosiddetto “bug dei Gps”, un problema di programmazione.

Dal 6 aprile infatti i Gps che si servono di una cifra binaria a 10 bit per scandire le settimane sarebbero tornati a contarle dal 21 agosto 1999 creando così dei “vuoti”. Ciò non dovrebbe comportare danni diretti alla navigazione degli apparecchi “domestici” – e nemmeno interferire con le App degli smartphone – ma appunto erano stati messi in conto dei malfunzionamenti indiretti, ed è il caso dei ripetitori tv i quali utilizzano la tecnologia Gps per restare sincronizzati tra loro.

> Qui per saperne di più

Il problema dovrà dunque venire risolto all’origine e non si tratta di una seccatura legata all’antenna di casa o al ripetitore locale. I canali tv satellitari o in chiaro sono comunque visibili sui relativi portali internet.

Chiara Panzeri

Pubblicato in: tecnologia Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati