7 ORE E MEZZA DI SOCCORSI,
MA ALLA FINE L’ESCURSIONISTA
IN GRIGNETTA È SALVO

GRIGNETTA – Travolti dalla neve mentre si trovavano sul traverso che collega la cresta Cermenati al canalone Porta, i due escursionisti sono riusciti a chiamare i soccorsi intorno alle 13.30. Uno dei due, ferito alla gamba, non era in grado di muoversi.

Ben 14 unità del Soccorso alpino sono state impiegate per portarli in salvo, in un lunghissimo pomeriggio di manovre difficili sui canali pericolosamente innevati e sotto la pioggia battente. Un’operazione di salvataggio rischiosa, che ha richiesto un intervento massiccio dei volontari, come non accadeva da tempo.

L’elicottero partito da Como è riuscito a raggiungere l’escursionista ferito solo alle 21 circa, nel buio completo della notte, permettendo a tutti gli altri di tirare finalmente un sospiro di sollievo.

Sofia Bolognini

Pubblicato in: Montagna, Cronaca, Ballabio Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .