BALLABIESE TRUFFATO: BAULE
PAGATO MA MAI RICEVUTO.
IL RACCONTO IN AULA

LECCO – Doveva ricevere – dopo averlo acquistato e pagato on line un bauletto per motocicletta BMW del costo di 250 euro. Peccato che il venditore, originario della provincia di Brindisi, non l’abbia mai spedito.

La disavventura, raccontata quest’oggi in un’aula del tribunale di corso Promessi sposi a Lecco, è toccata a un ballabiese di 45 anni.

Savanti al giudice Nora Lisa Passoni e al Vpo Caterina Scarselli in veste di pubblica accusatrice, l’uomo ha descritto il raggiro subito – originato quattro anni fa.

A processo con l’accusa di truffa il 49enne A. D’A.

RedCro

 

Pubblicato in: Cronaca, Città, Ballabio Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati