BALLABIO, ADDIO GIUNTA:
BUSSOLA SI DIMETTE
DOPO L’ENNESIMO SCONTRO

BALLABIO – La “doppia opposizione” ballabiese ce l’ha fatta: dopo quasi sei mesi dalla prima clamorosa picconata contro la maggioranza del sindaco leghista Giovanni Bruno Bussola – sotto attacco dalla minoranza di centro sinistra ma anche dalla componente interna, dissidente, guidata dall’ex prima cittadina – venerdì sera la sua giunta ha detto stop.

Dopo essere andato sotto al voto nell’ennesima occasione (stavolta sul piano per il diritto allo studio), Bussola ha poso fine a un lunghissimo consiglio comunale annunciando che oggi, sabato, lui e i suoi ultimi 5 sostenitori daranno le dimissioni. Preludio all’arrivo del commissario prefettizio in vista delle elezioni anticipate che si terranno a primavera del prossimo anno.

I SERVIZI DI BALLABIO NEWS SULLA VICENDA:

BUSSOLA SI DIMETTE DOPO IL CONSIGLIO-MARATONA. ALL’ORIGINE LO SCONTRO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

LE DIMISSIONI DEL SINDACO E DI ‘NUOVO SLANCIO’: “NON ACCETTIAMO RICATTI DA CONSONNI E CHE LE MINORANZE DECIDANO PER NOI”

Pubblicato in: Ballabio, Cronaca, Economia, Eventi, politica, Scuola Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati