LA LOMBARDIA RESTA “ROSSA”
FINO A PASQUETTA

ROMA – La Lombardia rimane “zona rossa“: lo ha deciso la Cabina di Regia dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute, contrariamente ad alcune voci “speranzose” dei giorni scorsi.

“Rossa” insomma anche la prossima settimana, fino al 3 aprile quando le restrizioni massime varranno in tutto il Paese, in concomitanza con la Pasqua, da sabato 3 a lunedì 5 aprile. Giorni in cui sarà consentito fare visita a parenti e amici, una sola volta al giorno, tra le 5 e le 22, in non più di due persone – esclusi dal conteggio figli minori di 14 anni, disabili o non autosufficienti.

Pubblicato in: Eventi, Giovani, lavoro, politica, Sanità, Cronaca, Covid-19, Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .