BOBBIO/IN ATTESA DELL’OK
AL PROTOCOLLO ANTICOVID,
SE FA FREDDO S’INNEVA

BARZIO – Ci hanno lavorato da inizio estate, quattro mesi per redigere regole che possano consentire gli sport invernali all’aperto, per non abbattere un settore che in Lombardia occupa 17mila addetti e muove un indotto stimato in quasi 120mila lavoratori. L’idea lungimirante partita dal Trentino e dall’Alto Adige ha presto coinvolto il Veneto, la nostra regione e adesso anche la Val d’Aosta.

I gestori degli impianti si sono messi assieme per stendere un Protocollo tecnico condiviso, portato ieri sul tavolo della Conferenza Stato-Regioni.

> CONTINUA A LEGGERE su

BOBBIO/IN ATTESA DELL’OK AL PROTOCOLLO ANTICOVID, SE FA FREDDO S’INNEVA

 

Pubblicato in: Valsassina, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .