CIRESA INCONTRA FORONI:
“FONDAMENTALE L’ASSE
CON LA REGIONE LOMBARDIA”

LECCO –  “Ieri ho avuto il piacere di incontrare l’assessore regionale al territorio e protezione civile Pietro Foroni, presente in Valsassina per la verifica degli interventi realizzati dai comuni colpiti dagli eventi calamitosi dell’estate dell’anno scorso,  per un  confronto sulla prevenzione al dissesto idrogeologico e sulla rigenerazione urbana, temi cardini dell’azione di Regione Lombardia” dichiara Peppino Ciresa, candidato Sindaco della coalizione di centrodestra.

“Nel nostro programma elettorale”- spiega Ciresa – “abbiamo definito che applicheremo le misure di incentivazione e semplificazione per promuovere i processi di rigenerazione urbana e di recupero del patrimonio edilizio con i nuovi strumenti legislativi regionali per generare poli di attrazione turistica e sviluppare iniziative economiche, sociali e culturali, mettendo a disposizione procedure semplificate e premialità possibili sugli oneri di urbanizzazione e sui costi di costruzione”.

“L’assessore Foroni durante l’incontro ci ha portato buona notizia: 100 milioni di euro come dotazione finanziaria per la legge di rigenerazione urbana per aiutare i comuni a mettere in campo questi sgravi e i benefici previsti dalla norma. Siamo quindi in linea con la visione regionale, una buona notizia che non può che rendermi soddisfatto; Lecco ha bisogno di una puntuale riqualificazione delle aree dismesse risolvendo quei nodi urbanistici che in questi 10 anni non sono stati affrontati” rimarca il candidato del centrodestra.

“Con l’assessore abbiamo affrontato anche il tema della prevenzione al dissesto idrogeologico” – sottolinea Ciresa -” la nostra città con i suoi torrenti e corsi d’acqua necessita di un puntuale monitoraggio per evitare che avvengano eventi calamitosi che comportino danni a cose o persone, una puntuale e attenta manutenzione degli alvei dei boschi è una di quelle piccole cose certe a cui presteremo la massima attenzione”.

“La sistemazione delle reti parassi sulla SS36 verso Abbadia Lariana e il monitoraggio del San Martino– prosegue il candidato del centrodestra – sono state azioni finanziante da Regione e che saranno oggetto di una costante e puntuale verifica che proseguirà”.

“La mia presenza ieri tra i sindaci della Comunità montana della Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e riviera è stata l’occasione per rendere concreto e tangibile il concetto che Lecco deve tornare ad essere capace di porsi come guida di un territorio per far sì che la voce di un’intera Provincia venga sempre più considerata, ritagliandosi così con autorevolezza lo spazio di azione politico e amministravo spettante al comune capoluogo, un fatto che grazie al lavoro di squadra sono certo riusciremo ad attuare per il bene di tutto il nostro territorio” conclude Peppino Ciresa.

Pubblicato in: Elezioni, politica, Città, Valsassina, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati