DUE MOMENTI DI PREGHIERA
PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI.
A MALGRATE, BARZIO E SU WEB

MALGRATE/BARZIO – Dopo le celebrazioni natalizie per l’oriente e l’occidente, in occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani sono in calendario due celebrazioni nel mese di gennaio: appuntamento a Malgrate mercoledì 20 e a Barzio giovedì 21, trasmessi in diretta sui canali YouTube delle rispettive parrocchie.

La data tradizionale per la celebrazione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani va dal 18 al 25 gennaio di ogni anno, data proposta nel 1908 da padre Paul Wattson, perché compresa tra la festa della cattedra di san Pietro e quella della conversione di san Paolo.

Il materiale proposto a tutto il mondo per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani 2021 è stato preparato dalla Comunità monastica di Grandchamp (Svizzera). Il tema scelto, tratto dal Vangelo di Giovanni (15, 1-17) è: “Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto” ed esprime la vocazione alla preghiera, alla riconciliazione e all’unità della Chiesa e del genere umano che caratterizza la Comunità di Grandchamp. Nel 1930 alcune donne di tradizione riformata della Svizzera di lingua francese riscoprirono l’importanza del silenzio nell’ascolto della parola di Dio e, allo stesso tempo iniziarono a vivere dei ritiri spirituali per nutrire la vita di fede, come Gesù che si ritirava nei luoghi deserti per pregare. Queste donne furono presto raggiunte da altre, che presero a frequentare regolarmente i ritiri spirituali in questo piccolo villaggio nei pressi del lago di Neuchâtel, in Svizzera. Da lì nacque una presenza stabile che offrisse preghiera e accoglienza al crescente numero di ospiti e di persone desiderose di ritirarsi in preghiera. Oggi la Comunità conta cinquanta membri, tutte donne di diversa età, tradizione ecclesiale, paese e continente: in questa loro diversità, le suore sono una parabola vivente di comunione. La preghiera per l’unità dei cristiani fu, fin dal principio, il cuore della vita della Comunità.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Religioni, Eventi, Malgrate, Hinterland, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .