EVADE DI NOTTE DAI DOMICILIARI,
ARRESTATO. “ANDAVO A VISITARE
I MIEI PARENTI AL CIMITERO”

PAGNONA – Era “evaso” nottetempo dagli arresti domiciliari a Pagnona ma i Carabinieri lo hanno beccato fuori casa. E lui, per giustificarsi, ha dichiarato agli uomini dell’Arma di essersi recato “a visitare le tombe dei parenti, al cimitero”.

In mattinata, il giudice del tribunale di Lecco Enrico Manzi ha convalidato l’arresto, come richiesto dal …

TUTTI I PARTICOLARI QUI:

EVADE DI NOTTE DAI DOMICILIARI A PAGNONA, ARRESTATO. “ERO ANDATO A VISITARE I PARENTI AL CIMITERO”

Pubblicato in: Valsassina, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati