“IN FALESIA E IN FERRATA”:
ARRAMPICATE GRATUITE
TRA GALBIATE E INTROBIO

LECCO – A grande richiesta tornano le giornate gratuite di arrampicata in falesia con le Guide alpine della Lombardia. Quest’anno gli appuntamenti in programma, dall’11 settembre al 15 ottobre, sono in totale 10: si svolgeranno 8 in falesia e 2 in ferrata. Protagonista anche il territorio lecchese, con due tappe a Galbiate (1 ottobre) e Introbio (9 ottobre).

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la DFS Sport e Grandi Eventi Sportivi di Regione Lombardia, ha lo scopo di promuovere la fruizione consapevole degli spazi naturali della regione e diffondere un corretto approccio alle attività all’aria aperta.

“Un’iniziativa di grande successo che torna anche quest’anno per promuovere lo sport outdoor sulle nostre meravigliose montagne. Gli incontri danno la possibilità di avvicinarsi al mondo dell’arrampicata anche a chi immerso nella vita di città non si è mai destreggiato sulle pareti – ha spiegato Antonio Rossi, sottosegretario allo Sport, Grandi Eventi ed Olimpiadi 2026 di Regione Lombardia -. Abbiamo investito risorse importanti per la restaurazione e la messa in sicurezza di alcune falesie e vogliamo continuare a valorizzare il nostro patrimonio montano per promuovere un turismo turistico-sportivo anche in vista delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026.”

“Siamo felici di riproporre questa iniziativa – dice Fabrizio Pina, presidente del Collegio Guide alpine Lombardia – perché, oltre a essere sempre molto apprezzata dal pubblico, ci aiuta a diffondere un messaggio importante: anche in un ambiente attrezzato come una falesia, comprese quelle restaurate di recente grazie a Regione Lombardia, gli utilizzatori sono responsabili della propria protezione, che non può mai essere demandata”.

Guide alpine e Aspiranti guide spiegheranno ai partecipanti la tecnica di arrampicata, ovvero schemi motori, fondamentali dell’arrampicata e progressioni, e le tecniche di sicurezza, come l’uso corretto del materiale, nodi e tecniche di assicurazione. I materiali necessari alla pratica saranno forniti dalle Guide a chi ne fosse sprovvisto.

Le 10 giornate si svolgeranno in diverse province lombarde e si terranno nei weekend da settembre a ottobre. Saranno 2 in provincia di Bergamo, 2 in provincia di Sondrio, 2 in provincia di Brescia, 2 in provincia di Lecco e 2 in provincia di Varese.

11 Settembre: Campo dei Fiori (VA); 17 Settembre: Ferrata della Sassella (SO); 18 Settembre: Zogno (BG); 24 Settembre: Cimbergo (BS); 25 Settembre: Casazza (BG); 1Ottobre: Galbiate (LC); 2 Ottobre: Ferrata della Sassella (SO); 8 Ottobre: Campo dei Fiori (VA); 9 Ottobre: Introbio (LC); 15 Ottobre: Cividate (BS).

Alle giornate di arrampicata e alle ferrate possono partecipare anche i minori, dai 10 anni in su: i ragazzi tra i 10 e i 14 anni devono venire accompagnati da un genitore o da un tutore che ne faccia le veci, mentre dai 14 anni in su è sufficiente che presentino l’apposito modulo compilato e firmato dal genitore (disponibile sul sito del Collegio Guide Alpine Lombardia in tutte le pagine di iscrizione alle escursioni).

Le giornate sono completamente gratuite, le iscrizioni si effettuano direttamente sul sito del Collegio a questo link, dove si trovano anche tutte le informazioni.

Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento del numero massimo di partecipanti o comunque il giovedì precedente il giorno dell’escursione. Vista l’elevata richiesta che ogni anno caratterizza questa iniziativa e visto che necessariamente ciascun evento è aperto a un numero limitato di partecipanti, chi si iscrive è tenuto a presentarsi o a darne disdetta con il maggior anticipo possibile, per permettere ad altre persone di iscriversi e la migliore organizzazione possibile da parte dei tanti professionisti impegnati nell’iniziativa.

Pubblicato in: Eventi, Galbiate, Hinterland, Sport, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati