GRIGNA/ACQUA FLUORESCENTE.
SONO LE ANALISI, INNOCUE,
LUNGO I TORRENTI SOTTERRANEI

GRIGNA SETTENTRIONALE – Iniziate le attività sul campo relative al progetto di tracciamento delle acque carsiche nella Grigna Settentrionale. Il progetto, presentato al pubblico il giorno 4 aprile nella sede della Comunità Montana, è frutto della collaborazione tra Lario Reti Holding, l’Università degli Studi di Milano Bicocca, la Federazione Speleologica Lombarda e il Parco Regionale della Grigna Settentrionale.

La prima fase operativa del progetto prevede che il giorno giovedì 2 maggio siano rilasciati nel torrente Esino dei piccoli quantitativi di Fluorescina sodica e Tinopal CBS-X, due sostanze fluorescenti atossiche di colore giallo/azzurro.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Valsassina, Lago Tags: , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati