IN VALSASSINA L’EDUCAZIONE
STRADALE ALLE MEDIE VA OLTRE
I CONFINI DELLA CARREGGIATA

INTROBIO/CREMENO – Anche quest’anno torna l’educazione stradale ai ragazzi di prima media. In veste ufficiale a insegnare come ci si deve comportare sulla strada – in auto, a piedi o in bicicletta non fa differenza – l’agente del nucleo stradale della polizia provinciale di Lecco Tiziano Tropenscovino, che con fermezza e decisione, ma sapendo prendere i giovanissimi nel modo giusto, ha dato vita anche per quest’anno all’appuntamento di “Progetto Sicurezza”. Cinque le classi coinvolte – tre a Cremeno e due a Introbio – in lezioni simpatiche e interattive…

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Valsassina Tags: , , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .