POSTE, RIAPERTI TUTTI GLI UFFICI
DEL TERRITORIO LECCHESE.
PENSIONI ACCREDITATE DAL 26

LECCO – Da lunedì 25 maggio altri uffici postali della provincia di Lecco torneranno ad osservare orari e giorni di apertura più estesi, continuando il processo di ritorno alla normalità pre-Covid. Dopo la temporanea rimodulazione resasi necessaria nel mese di marzo continuano quindi gradualmente le riaperture degli uffici postali, anche in vista del pagamento delle pensioni di giugno che saranno accreditate ed erogate a partire da martedì 26 maggio.

Le riaperture riguarderanno, con diverse modalità, gli ultimi sei uffici postali ancora chiusi a seguito dell’emergenza Covid19:
Lecco 2 Corso Martiri della Liberazione 152/f: lunedì – mercoledì – venerdì
Lecco 5 Via dell’Eremo 9: martedì – giovedì – sabato
Maggio: mercoledì
Maresso: lunedì – mercoledì – venerdì
Rossino: lunedì – mercoledì – venerdì
Verderio: Inferiore lunedì – mercoledì – venerdì

L’ufficio postale di Valmadrera riprenderà l’operatività su doppio turno, con apertura dalle 8:20 alle 19:05 (fino alle 12:35 il sabato). Inoltre altri uffici attualmente aperti a giorni alterni ripristineranno l’apertura dal lunedì al sabato: Airuno, Brivio, Civate, Cremeno, Garlate, Sirone e Valgreghentino.

Poste Italiane invita i cittadini ad entrare negli uffici postali esclusivamente per compiere operazioni essenziali e indifferibili e ove possibile dotati di misure di protezione personale come guanti e mascherina, mantenendo obbligatoriamente le distanze di sicurezza all’esterno e all’interno dei locali.

Per quanto riguarda le pensioni di giugno, queste verranno accreditate a partire da martedì 26 maggio per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 Atm Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello. Coloro che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti nell’Ufficio Postale dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dai calendari.

Poste Italiane ricorda inoltre che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro al loro domicilio, delegando al ritiro i carabinieri. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22.

CALENDARIO RITIRO PENSIONI
i cognomi dalla A alla B martedì 26 maggio;
dalla C alla D mercoledì 27 maggio;
dalla E alla K giovedì 28 maggio;
dalla L alla O venerdì 29 maggio;
dalla P alla R sabato mattina 30 maggio;
dalla S alla Z lunedì 1° giugno.

Per gli uffici con apertura su tre giorni settimanali il calendario è il seguente:
i cognomi dalla A alla D giorno 1 di apertura prevista
dalla E alla O giorno 2 di apertura prevista
dalla P alla Z giorno 3 di apertura prevista

 

 

Pubblicato in: Civate, Valmadrera, Garlate, Città, Hinterland, Valsassina, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati