PROTEZIONE CIVILE, OGNI GIORNO
180 VOLONTARI NEI PAESI
COORDINATI DALLA PROVINCIA

LECCO – Continua a pieno ritmo l’attività della Provincia di Lecco sul fronte della Protezione civile. Dopo aver distribuito a tutti i Comuni del territorio le 109.000 mascherine ricevute da Regione Lombardia, il servizio Protezione civile della Provincia di Lecco prosegue nella sua attività quotidiana, in stretto contatto con il Comitato di coordinamento dei volontari.

Dal 16 marzo ogni giorno vengono attivati e coordinati circa 180 volontari dei vari gruppi comunali o associazioni del territorio, che prestano la loro opera in numerose attività nei propri Comuni di riferimento. Questa attività viene quotidianamente rendicontata alla sala operativa di Regione Lombardia, a cui vengono forniti i nominativi dei volontari e dei gruppi impegnati ogni giorno.

“La Provincia di Lecco – commenta il presidente Claudio Usuelli – continua a svolgere questa fondamentale funzione, forse poco visibile ma sicuramente molto preziosa per il corretto funzionamento del sistema provinciale di protezione civile, coordinato dal responsabile Fabio Valsecchi. Ringrazio i numerosi volontari che quotidianamente, sabati e domeniche compresi, si mettono a disposizione dei loro sindaci per far fronte a questo periodo di grave emergenza e sono impegnati in diversi servizi a favore della popolazione. Si tratta di volontari che hanno partecipato negli anni ai corsi che la Provincia di Lecco organizza per poter disporre di nuove persone motivate e adeguatamente formate, quali sentinelle attente sul territorio, occhi pronti a rilevare e segnalare ogni problematica, a intervenire a supporto delle attività condotte dagli enti competenti. Il volontariato di protezione civile in provincia di Lecco è una vera e propria eccellenza con oltre 2.000 volontari e in continua crescita, anche dal punto di vista della professionalità. Rivolgo ai volontari e ai loro coordinatori il mio augurio di buona Pasqua e il mio apprezzamento per il valore umanitario e la gratuità della loro opera, per garantire il bene della collettività”.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Valsassina, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati