PROVINCIA, ROTTURA SUI CONTI
DI APAF: SIMONETTI SI ASTIENE,
MICHELI SOSTIENE IL CDA

LECCO – Una questione finanziaria e gestionale scuote l’assetto ecumenico del consiglio provinciale di Lecco. Ancora una volta al centro del dibattito sono i conti dell’APAF, l’agenzia di Villa Locatelli che controlla la scuola alberghiera di Casargo.

Approvato il consuntivo dello scorso anno con un “rosso” di 16mila euro, la previsione per il 2019 è di un buco in crescita, fino ai pronosticati 112mila euro. Se n’è dunque parlato nella seduta di lunedì in Provincia, con uno scontro all’interno del centro destra, incarnato dai capigruppo della lega Stefano Simonetti da una parte e di Libertà e Autonomia Mattia Micheli dall’altra…

> AMPIO SERVIZIO suValsassinanews il quotidiano on line della Valsassina

 

Pubblicato in: politica, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .